Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

14 aprile 17.03 CCIAA, l’assessore Scoglio interviene al Consiglio Camerale

 “Una città che non ha una strategia non può programmare il suo futuro. E’ essenziale che tessuto imprenditoriale e istituzionale facciano sistema”. Così l’assessore comunale allo Sviluppo economico, Gianfranco Scoglio, intervenuto questa mattina in Consiglio camerale. “Assistiamo a continui cambi di destinazione commerciale ed a sempre più frequenti chiusure di attività – prosegue Scoglio – dobbiamo capire cosa fare di questa città. Che può essere altro. Sono disponibilissimo a lavorare accanto a voi, ma ho bisogno del vostro supporto. Voi rappresentate centinaia di imprese, che costituiscono il tessuto imprenditoriale della provincia”. E soffermandosi sul Piano strategico, Scoglio ha aggiunto: “Bisogna fare sistema e disegnare un’identità di città, predisponendo un vero e proprio Patto territoriale”.

Ripartire dalla portualità per far rifiorire il commercio e l’intero territorio peloritano è l’idea del presidente della Camera di commercio, Nino Messina, che nel suo intervento ha ricordato come da più voci si sente affermare che il porto è “l’anima della città” e come sia fondamentale “disporre di trasporti che funzionano, anche e soprattutto per quel che concerne lo sviluppo del turismo”. Messina ha, inoltre, rilanciato l’idea di un terminal crocieristico che può diventare un’importante delle attività produttive e culturali della città e della provincia”.

Nel corso della seduta, il presidente Messina ha comunicato che nell’ambito della celebrazione della Giornata nazionale dell’economia, prevista per il prossimo 6 maggio, la Giunta camerale ha deciso di attribuire il premio “Loggia dei Mercanti” al presidente della Ses, Giovanni Morgante.

Sono intervenuti al dibattito i consiglieri Gino Savoja, Saro La Rosa, Rosario Madaudo, Salvatore Sciliberto, Giovanni Calabrò, Emilio Lisciotto e Giuseppe Sciarrone. Presente, inoltre, il segretario generale della Camera di commercio, Vincenzo Musmeci.