Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

16 agosto 07.30 Questa sera al Forte San Jachiddu “I ReSaltati” per ricordare Pippo Mafali

Al Forte San Jachiddu è in programma oggi alle 19 il terzo appuntamento di una serie di concerti-aperitivo “Ricordando Pippo Mafali”, il musicista messinese recentemente scomparso. Si esibiranno i “I ReSaltati”: Federico Chiofalo chitarre e percussioni, Luigi De Francesco chitarra, Giacomo Pruiti flauto barocco e Sebastiano Pietrini tamburi a cornice e marranzani, special guest Giacomo Farina.

I ReSaltati, Musica Popolare del Sud Italia, è un gruppo musicale folk di Messina che si distingue per l’energia che veicola nel pubblico. La formazione siciliana è composta da Federico Chiofalo, che è voce, chitarra e percussioni del gruppo, e da altri giovani musicisti con la passione per la tradizione popolare della nostra isola. La singolarità della loro esibizione è data dall’associazione alla dinamica della performance musicale della partecipazione attiva del pubblico. Ad accompagnare Chiofalo Luigi De Francesco, voce e chitarra, Giacomo Pruiti ai flauti e Sebastiano Pietrini, voce e tamburi a cornice. La passione per la musica antica del Sud Italia si associa a quella che ben si sposa con un genere che è quello delle tammorriate napoletane, le pizziche salentine e le nostrane tarantelle cala-bresi e siciliane. Il gruppo si è formato tre anni fa ed è cresciuto attraverso la scoperta praticata insieme di una musica in grado di creare fascino e coinvolgimento nelle piazze “e ci ha subito coinvolti e trascinati” rivela Chiofalo. Per l’occasione il gruppo ospita Giacomo Farina al tamburello, marranzano e organetto diatonico.