Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

13 settembre 19.50 Cantieri lavoro, la Fillea Cgil: “Stipendi sbloccati o sarà sciopero”

La condizione degli operai impegnati nei cantieri lavoro della città resta incandescente. “Dopo aver strappato  attraverso diverse iniziative di mobilitazione  la retribuzione di luglio -spiegano Biagio Oriti e Daniele David, rispettivamente segretario generale e provinciale della Fillea Cgil-  i lavoratori sono adesso costretti a rivendicare le spettanze di agosto. Sembra incredibile che, a distanza di 4 mesi dall’apertura dei cantieri, l’Amministrazione comunale – malgrado le consulenze attivate – faccia fatica a gestire una banale attività contabile.

Nel frattempo, permangono tutte le criticità sollevate mesi fa relativamente all’accesso alle forme di protezione sociale (malattia,

infortunio, congedi parentali) e all’organizzazione del lavoro (fornitura materiali, presenza figure specializzate ecc. ecc). Più volte la Fillea Cgil ha evidenziato la necessità – considerate la vulnerabilità sociale degli operai impegnati nei cantieri – di una maggiore attenzione e responsabilità da parte dell’Amministrazione comunale.

Ugualmente, siamo costretti a registrare, nei confronti delle condizioni di vita di queste persone, un alto grado di indifferenza che non è più tollerabile.

In ragione di tutto questo, Giovedì alle 17.30, presso la CGIL di Messina si terrà un’assemblea degli operai dei cantieri lavoro in cui decidere le forme di lotta più opportune per l’elementare diritto alla retribuzione”.