Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

13 marzo 11.12 Aggiornati dal Comune i costi per le opere di urbanizzazione primaria

Approvato dal Comune l’aggiornamento del costo di costruzione e degli oneri concessori ex legge 28 gennaio 1977 n. 10 per gli insediamenti residenziali, artigianali, industriali, commerciali e turistici per il 2013.

Ad esitare il provvedimento è stato il Commissario straordinario Luigi Croce, che ha deliberato la proposta redatta dall’area coordinamento urbanistica, secondo le disposizioni dell’art 16 comma 6° del D.P.R. 380/2001 che prescrive ogni cinque anni per i Comuni di aggiornare gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria, in conformità alle “disposizioni Regionali; in relazione di riscontri e prevedibili costi delle opere di urbanizzazione Primaria, Secondaria e Generale”.

Gli uffici comunali hanno determinato gli importi tabellari del contributo per oneri di urbanizzazione nel territorio comunale prevedendo un contributo relativo alle opere di urbanizzazione in zone residenziali del tipo A – B – C per abitante € 3.480,00 (tremilaquattrocentottanta euro) per mc convenzionale € 35 (trentacinque euro) di cui euro/mc 15,67 per le opere di urbanizzazione primaria e euro/mc 19,13 per le opere di urbanizzazione secondaria.

Il contributo relativo alle opere di urbanizzazione in zone territoriali omogenee di tipo A e B nei casi di trasformazione conservativa, demolizione e ricostruzione, ampliamenti e sopraelevazione di edifici è per abitante 2.523,00 (duemila e cinquecentoventitre euro); per mc convenzionale 25,24 euro.