Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

13 aprile 07.30 Campagna contro il dittatore Kony, incontro al Pickick

E’ gia sbarcata anche a Messina la campagna internazionale “KONY 2012”, l’iniziativa promossa da un gruppo di giovani attivisti americani che si batte per  mettere fine alla dittatura ugandese e chiedere l’arresto di Joseph Kony per crimini contro l’umanità. Kony è il leader ugandese del gruppo guerrigliero LRA che ha rapito e costretto oltre 60.000 bambini a combattere la sua sanguinosa guerra contro l’Uganda.

          Le ragioni della campagna sono illustrate nel video KONY 2012, un filmato diffuso su internet e che in poco tempo ha raggiunto 75 milioni di persone ottenendo il primato del link più cliccato di tutti i tempi.

          Kony Messina, il gruppo costituitosi nella nostra città, è un movimento spontaneo, apartitico e senza alcuno scopo di lucro,con l’unico obiettivo di informare e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’operato di Joseph Kony.

          Gli obiettivi della campagna e le iniziative che verranno organizzate anche a Messina saranno illustrate in un incontro pubblico che si terrà oggi alle 17 presso la libreria CIRCOLO PICKWICK (via Ghibellina, 32).