Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

10 maggio 10.22  Impianto Cappuccini, domani sopralluogo di Buzzanca e Tomasello

Domani venerdì 11, alle ore 9, il sindaco on. Giuseppe Buzzanca con il rettore dell’Università, Francesco Tomasello ed il presidente provinciale del Coni, Giovanni Bonanno, effettueranno un sopralluogo all’impianto sportivo “Cappuccini”, la cui pista pista sarà interessata alle gare di atletica; mentre nella piscina, il 19 e 20 maggio ci saranno le gare di nuoto dei Campionati Nazionali Universitari, che si svolgeranno a Messina dal 18 al 27 maggio. La visita ha come obiettivo la verifica dello stato dei lavori di manutenzione straordinaria per la riqualificazione della pista e delle pedane, che l’Università sta curando sulla base dell’accordo di programma tra il Comune e l’Università di Messina, siglato – come si ricorderà il 20 dicembre 2011- per l’organizzazione dei Campionati 2012. L’importante manifestazione sportiva sarà ospitata per la prima volta dalla città dello Stretto, e si prevede l’adesione di 50 università italiane con una presenza complessiva di circa 12 mila atleti-studenti. Per questa 66esima edizione saranno coinvolti i migliori atleti universitari tra i 18 e 28 anni per atletica leggera, canoa/kayak, canottaggio, judo, karate, scherma, taekwondo, tennis, tennistavolo, tiro a segno, beach volley, calcio maschile, calcio a cinque maschile, pallacanestro maschile, pallavolo maschile e femminile, rugby a sette maschile ed in alcune specialità proposte dal comitato organizzatore a titolo promozionale. Il Cappuccini tornerà a “respirare” aria di atleti universitari dopo quindici anni; il Comune di Messina – come si ricorderà – si dotò dell’impianto natatorio del complesso sportivo del viale Trapani, tra il 1996 e 1997, quando furono assegnate le risorse finanziarie per la realizzazione degli impianti per le Universiadi del ’97 che permisero, per questa struttura, l’adeguamento e la ristrutturazione dell’esistente, prevedendo anche una piattaforma tuffi da dieci metri (unica città in Sicilia ad esserne dotata) ed una piscina coperta di preriscaldamento. Nell’impianto natatorio del complesso Cappuccini, per la XIX Universiade svoltasi in Sicilia nel 1997, si disputarono 34 gare di nuoto (17 maschili e 17 femminili: 50-100-200-400 e 1500 metri stile libero; 100 e 200 metri rana; 100 e 200 dorso; 10 e 200 metri farfalla; 200 e 400 misti; staffetta 4×100, 4×200 stile libero e 4×100 misti) e 8 di tuffi (trampolino da 1 e tre metri; piattaforma classica).