Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

10 gennaio 07.30 Valutazione performance, le candidature entro il 9 marzo

Il sindaco Giuseppe Buzzanca ha fissato i termini di presentazione delle candidature per la designazione di tre componenti in seno all’Organismo Indipendente di Valutazione della performance, scelti tra esperti nei settori specifici del management, della pianificazione e controllo di gestione, dell’organizzazione e del personale, della misurazione e valutazione della performance delle strutture con particolare riferimento agli Enti locali. L’Organismo Indipendente di Valutazione verifica, valuta e attesta il ciclo delle performance delle strutture comunali e dei singoli dirigenti e relaziona al sindaco sull’andamento dell’Amministrazione e sul grado di raggiungimento degli obiettivi. I candidati dovranno dimostrare di possedere elevata professionalità ed esperienza pluriennale di almeno cinque anni maturata nei settori specifici del management, della valutazione della performance e della valutazione del personale delle Amministrazioni pubbliche, della pianificazione e controllo di gestione, dell’organizzazione e del personale con particolare riferimento agli Enti locali. Inoltre, per l’ammissione alla selezione il candidato: a) deve essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione europea; b) deve godere dei diritti civili e politici; c) non deve aver riportato condanne penali e/o essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e/o di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale; d) non rivestire incarichi pubblici elettivi o cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali o avere rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con le predette organizzazioni, e non aver rivestito simili incarichi o cariche o aver avuto simili rapporti nei tre anni precedenti la designazione (art.14 D.lgs. n.150/2009); e) non deve avere cause di incompatibilità per lo svolgimento dell’incarico; f) non deve avere rapporti di parentela sino al quarto grado con i componenti gli Organi del Comune ed il personale dipendente; g) non deve essere incorso in provvedimenti di destituzione, di dispensa o di decadenza da impieghi presso amministrazioni pubbliche; h) non deve essere destinatario di provvedimenti disciplinari irrogati od in corso di irrogazione da parte di Ordini professionali nel caso di iscrizione presso i medesimi; i) non deve svolgere incarichi che per le loro attività siano in conflitto di interessi con l’Ente; j) non deve aver superato la soglia dell’età pensionabile. Gli interessati devono far pervenire apposita istanza, indirizzata a: Comune Di Messina – Dirigente Staff Ufficio di Gabinetto del Sindaco – entro il termine perentorio del 9 marzo, sessantesimo giorno dalla odierna pubblicazione dell’avviso all’Albo Pretorio on-line. Lo stesso è consultabile altresì sul sito web del Comune di Messina www.comune.messina.it nell’apposita sezione “Avvisi e Bandi”. La domanda di partecipazione, redatta su carta semplice, con il recapito ben chiaro, ivi incluso l’indirizzo di posta elettronica, presso il quale si desidera che vengano inviate le eventuali comunicazioni relative alla selezione, deve essere sottoscritta dal candidato e corredata di: A. curriculum formativo e professionale redatto in base al modello europeo debitamente datato e sottoscritto; B. una relazione di accompagnamento contenente: l’indicazione di eventuali incarichi ricoperti presso altre Pubbliche Amministrazioni per la partecipazione ad organismo di controllo interno; le esperienze ritenute più significative anche con riferimento all’organizzazione della struttura (pubblica e/o privata), ai risultati individuali e aziendali ottenuti nel tempo, alle metodologie standard e/o innovative. C. eventuali pubblicazioni in materia di management, della pianificazione e controllo di gestione, dell’organizzazione e del personale, della misurazione e valutazione della performance; D. autorizzazione all’Amministrazione comunale, ai sensi del D. Lgs. 196/2003, al trattamento dei dati personali. La domanda dovrà essere inoltrata attraverso una delle seguenti modalità: a mano presso l’ufficio di Protocollo del Gabinetto del Sindaco, la data di presentazione è attestata dal timbro datario quivi apposto; per posta con raccomandata AR (farà fede la data di spedizione). La domanda dovrà pervenire in busta chiusa e sigillata e sul retro dovrà essere indicato nome, cognome ed indirizzo del candidato e la dicitura: “selezione per la nomina dell’O.I.V. ”.