Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

1 luglio 09.45 Smantellamento trasporto ferroviario, la Confapi sottoscrive l’appello della CGIL

Il presidente di Confapi Messina (Associazione Piccole e Medie industrie private), Giorgio Caprì, si unisce all’appello del segretario generale della Cgil Messina, Lillo Oceano, in merito allo smantellamento del trasporto pubblico ferroviario operato nello Stretto da Ferrovie dello Stato

«Quando sta accadendo in città – commenta Caprì – dove si continua ad assistere al progressivo piano di dismissione messo in atto da Rfi, ci preoccupa molto anche in qualità di datori di lavoro,  perché rischiano di essere colpite importanti realtà imprenditoriali che operano nella nostra città. L’indotto economico che gira intorno al settore dei trasporti, rappresenta per Messina una fonte di reddito che, continuando di questo passo, verrà completamente a mancare, incidendo ancor di più sui  trend economici della città. Anche in vista dell’apertura dei cantieri del Ponte sullo Stretto, la realtà dei trasporti ferroviari piuttosto che essere danneggiate e declassata, dovrebbe rappresentare per la città un punto di forza. Ecco perché Confapi condivide a pieno il monito lanciato dalla Cgil, sottolineando quanto sia importante, da parte di istituzioni e classe dirigente, uno scatto d’orgoglio che ponga Messina e le esigenze socio-economiche del territorio, nell’agenda politica del governo nazionale».