Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

1 febbraio 12.23 Casalvecchio Siculo, chiusa al transito la S.P. 19/A tra San Carlo e Fautari.

Il dirigente del IV dipartimento Difesa del Suolo e Protezione Civile, Viabilità 1° Distretto Giuseppe Celi, con ordinanza n. 05/2011, ha disposto la chiusura al transito della S.P. 19/a S. Carlo-Fautarì al km. 0+800, ricadente nel territorio del Comune di Casalvecchio Siculo.

Il provvedimento dirigenziale si è reso necessario a causa di una frana e della caduta massi ed avrà effetto immediato.

Il percorso alternativo è costituito dalla S.P. 23.

Dichiarazione del consigliere Giuseppe Lombardo su S.P. 25 Pagliara-Rocchenere
“Finalmente stamane, con l’approvazione della rimodulazione del Piano strade provinciali, si è avviato l’iter per mettere in cantiere la soluzione definitiva della sistemazione della S.P. 25 in località Timpa Nira, tra l’abitato di Pagliara e Rocchenere”. Questo è quanto ha dichiarato stamane il consigliere provinciale, Giuseppe Lombardo, presidente della III Commissione consiliare che si occupa di lavori pubblici e viabilità provinciale. Oggi -prosegue Lombardo- dopo cinque anni dalla mia proposta di inserire, nel

piano triennale delle Opere pubbliche della Provincia, la realizzazione di una galleria paramassi in località Timpa Nira, si è data la copertura finanziaria per la costruzione della importante infrastruttura. Le somme stanziate -precisa Lombardo- per la realizzazione dell’intervento a protezione della S.P. 25 Roccalumera-Mandanici ammontano a 2.785.000 euro; inoltre, con lo stesso provvedimento di stamane, sono stati stanziati altri 500.000 euro destinati ai lavori di sistemazione e messa in sicurezza della S.P. 19 al km 10+500.

Adesso, in particolare, per l’inizio dei lavori dell’intervento sulla S.P. 25 Roccalumera-Mandanici -ha precisato Lombardo- bisognerà solo aspettare che gli uffici tecnici della Provincia predispongano il relativo progetto esecutivo della galleria e, dopodiché, si potrà procedere all’avvio delle procedure di gara per la relativa aggiudicazione dei lavori.

Solo con questa soluzione -ha concluso Lombardo- si potrà dare la risposta alle esigenze di transitabilità in sicurezza, degli abitanti di Pagliara e Mandanici, in uno dei tratti più rischiosi della S.P. 25″.